Dopo la presentazione al Festival di Cannes di “Dolor Y Gloria” (dove ha sfiorato la Palma d’Oro), Pedro Almodóvar sarà il protagonista anche della prossima 76. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia, dove riceverà il Leone d’Oro alla carriera. Ecco la dichiarazione del regista:

“Sono molto emozionato e onorato per il regalo di questo Leone d’oro. Ho bellissimi ricordi della Mostra di Venezia. Il mio debutto internazionale ha avuto luogo lì nel 1983 con L’indiscreto fascino del peccato. Era la prima volta che uno dei miei film viaggiava fuori dalla Spagna. E’ stato il mio battesimo internazionale ed è stata una meravigliosa esperienza, come lo è stata il mio ritorno con Donne sull’orlo di una crisi di nervi nel 1988. Questo Leone diventerà la mia mascotte, insieme ai due gatti con cui vivo. Grazie dal profondo del cuore per questo premio”.