In occasione dell’uscita nelle sale di JOKER, trionfatore a Venezia 76, NIENTE SPOILER vi fa un ripasso dei Joker cinematografici che hanno fatto (chi più e chi meno) la storia dei cinecomics.

 

CESAR ROMERO
(“BATMAN: THE MOVIE” di Leslie H. Martinson, 1966)

Impossibile non voler bene al Joker di Cesar Romero, il primo Joker “a colori” sul grande schermo. Il film di Leslie H. Martinson nasce dalla mitica (e indimenticabile) serie TV e vede i principali nemici di Batman, uniti contro l’uomo pipistrello. Cesar Romero interpreta un divertente e scatenato Joker (in Italia tradotto come il Jolly, coperto da quintali di trucco (per nascondere i baffi che non voleva tagliare). Cartoonesco
https://www.youtube.com/watch?v=8RsK7Rm9GV4

 

 

JACK NICHOLSON
(“BATMAN” di Tim Burton, 1989)

Il giovane regista Tim Burton, si affida al “mostro sacro” Jack Nicholson per portare sullo schermo uno dei Joker più iconici del cinema. Nicholson, aiutato dal trucco di Nick Dudman e dai costumi di Bob Ringwood, crea un personaggio istrionico e sopra le righe, diventando il vero motore della pellicola (senza nulla togliere all’ottimo Batman di Michael Keaton). Cult
https://www.youtube.com/watch?v=WzriQJ2FwnE

 

 

 

HEATH LEDGER
(“IL CAVALIERE OSCURO” di Christopher Nolan, 2008)

Nel secondo capitolo della saga reboot, Christopher Nolan decide di giocare la carta Joker, e sceglie un giovane attore per interpretarlo. Poteva essere un fallimento totale (Heath Ledger può competere con Jack Nicholson?), ma in realtà il nuovo Principe del Crimine di Gotham si trasforma in un personaggio leggendario e ancora più iconico delle precedenti versioni. Ledger punta sull’anarchia e sul caos, costruendo uno dei villain più belli del mondo dei cinecomics. E l’Oscar postumo allo sfortunato Heath Ledger (morto subito dopo le riprese) ne è la conferma definitiva. Leggendario
https://www.youtube.com/watch?v=LkaUnp5KXX4

 

 

JARED LETO
(“SUICIDE SQUAD” di David Ayer, 2016)

L’occasione era ghiotta: riunire i più grandi villain della DC Comics e realizzare un cinecomics fuori di testa e fuori dagli schemi. Peccato che il risultato finale sia uno dei film più brutti e imbarazzanti degli ultimi anni. Si ok, ma il Joker? Beh, Jared Leto fa tutto il possibile per distaccarsi dalle precedenti versioni (ed è bravo), purtroppo si vede in pochissime scene e pure scritte male. Come buttare alle ortiche un progetto interessante e un attore dal grande talento come Jared Leto. Per fortuna c’è Margot Robbie. Imperdonabile
https://www.youtube.com/watch?v=7UGPe-iyK60

 

 

JOAQUIN PHOENIX
(“JOKER” di Todd Phillips, 2019)

Il regista Todd Phillips tenta il colpo (rischiando la carriera), e ricostruisce le origini del Joker, in un noir cupo, violento e doloroso. Un Joaquin Phoenix immenso, diventa un doloroso e scheletrico Quasimodo, destinato a cambiare per sempre i nostri occhi e la nostra mente. Forse il Joker più umano, più commovente e più “attuale” di tutti gli altri Joker. E Phoenix ipoteca prepotentemente il prossimo Oscar. Indimenticabile
https://www.youtube.com/watch?v=o7nkJDjuSp4